Skip to content Skip to footer

Come il cambiamento climatico influisce su siccità e riserve d’acqua

Nonostante le piogge dell’inverno 2023-2024 abbiano traghettato buona parte dell’Italia fuori dalla situazione di emergenza idrica, non bisogna abbassare la guardia sulla siccità, un fenomeno amplificato dal cambiamento climatico. Già nell’immediato futuro, dicono gli esperti, torneranno ciclicamente lunghe fasi secche e prive di precipitazioni con una frequenza maggiore rispetto al passato, accompagnate da un mutamento…

Leggi di più

Scioglimento dei ghiacciai: a rischio un grande archivio climatico mondiale

Non solo le conseguenze sul livello dei mari e sull’approvvigionamento idrico, lo scioglimento dei ghiacciai perenni sta cancellando una delle più grandi banche dati naturali che la Terra possiede sul proprio clima. Una sorta di “macchina del tempo”, che grazie all’esame dei campioni provenienti dalle perforazioni della calotta polare, rivela informazioni preziose sulle condizioni dell’atmosfera…

Leggi di più

Perché siccità e alluvioni sono due facce della stessa medaglia

Troppa acqua tutta insieme o troppo poca. Da una parte piogge violente e improvvise che cadono al suolo in tempi molto limitati, provocando allagamenti, esondazioni e danni; dall’altra fiumi e laghi a secco per periodi prolungati, con contraccolpi pesanti sull’agricoltura e sull’approvvigionamento potabile. A una prima occhiata siccità e alluvioni possono sembrare manifestazioni completamente opposte…

Leggi di più

Report Oxfam: Il cambiamento climatico riduce la disponibilità di acqua potabile

L’impatto del cambiamento climatico è devastante per la disponibilità di acqua dolce potabile: la crisi in atto, riporta una ricerca di Oxfam, asseterà il pianeta acuendo i problemi che già oggi esistono nelle nazioni più povere. Nei prossimi decenni aree sempre più vaste della terra saranno colpite da una crescente carenza di risorsa idrica e…

Leggi di più

Come utilizzare l’acqua di condensa del condizionatore

Alleati contro la percezione del caldo, se impiegati in modo appropriato e senza esagerare. Gli impianti di climatizzazione sono sempre più diffusi nelle abitazioni private e negli edifici pubblici, in seguito all’aumento delle temperature a causa dei cambiamenti climatici. Ma anche il condizionare genera degli “scarti”, in particolare l’acqua di condensa, che si può utilizzare…

Leggi di più

© 2024 Kicker. All Rights Reserved.